Bando Wonderfood e Wine - contributo a fondo perduto fino al 50% per iniziative integrate a sostegno della promozione turistica dell’enogastronomia

04 December 2015
Soggetti beneficiari

I beneficiari del contributo regionale sono gli operatori economici (micro e PMI) della “filiera estesa”, sia in forma singola che aggregata, ivi compresi gli operatori e enti fieristici.

Per filiera estesa si intende una molteplicità di soggetti che si occupano di: produzione, distribuzione, ristorazione, ricettività, promozione turistica e incoming (agenzie turistiche, tour operator).

I partenariati devono avere le seguenti caratteristiche:

• aggregare almeno 20 operatori privati singoli o associati;

• comprendere tutti i soggetti della “filiera estesa”.

 

Dimensione territoriale dei progetti

I progetti di promozione e qualificazione devono interessare almeno 2 territori provinciali.

 

Tipologia di iniziative ammissibili 

La durata del progetto deve essere pari o inferiore a 18 mesi e le iniziative agevolabili attraverso i contributi a fondo perduto dovranno essere collegate alle seguenti aree tematiche:

- definizione e promozione di itinerari turistici che integrino l'offerta enogastronomica regionale

- costruzione di prodotti specifici per turisti

- attività di animazione relative a nuovi eventi e percorsi sul territorio nonché  a prove esperienziali del turismo enogastronomico in Italia e all'estero

- azioni innovative in ambito di marketing relazionale e social

- attività per la predisposizione di materiale e partecipazione alle fiere di settore

- assistenza tecnica, accompagnamento formativo e di coaching ad operatori e personale nella misura massima del 15% della somma delle voci di spesa ammesse a contributo

- creazione di reti stabili dei diversi soggetti delle filiere.

 

Entità e forma dell'agevolazione

A fronte di un investimento minimo di 200.000,00 euro, Regione Lombardia concede contributi a fondo perduto nella misura massima del 50% delle spese ammissibili, nel limite massimo di 200.000,00 euro.

 

Dorazione finanziaria: 1.258.000 euro 
 
 
Bando di prossima pubblicazione