Bando informatizzazione 2016 per imprese mantovane

15 April 2016
Soggetti beneficiari
 
Micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o operativa in provincia di Mantova.
 
Spese ammissibili
 
Sono ammessi a contributo interventi che riguardino l’introduzione di forme innovative di informatizzazione.
Sono ammissibili le spese sostenute a partire 02/01/2016 sino alla data del 30/11/2016 (salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi).
 
Il contributo è riconosciuto per le seguenti tipologie di spesa:
a) acquisto di nuovi software aziendali e/o licenze d’uso riguardanti i seguenti ambiti:
  • gestione (contabilità, gestione clienti, fornitori, magazzino)
  • produzione (es. software CAM)
  • progettazione (esclusione di puri software di disegno CAD)
b) server:
  • componenti hardware (escluse periferiche esterne come ad es. monitor, hard disk, stampanti o arredi)
  • servizio di prima installazione/configurazione (solo in caso di spesa di componenti hardware)
  • licenze software (solo in caso di spesa di componenti hardware)
  • servizio hosting (solo prima attivazione)
c) modalità di archiviazione merci con sistemi codificati e relativi apparecchi di lettura
d) realizzazione di nuovi siti internet 
e) sviluppo del commercio elettronico attraverso la realizzazione di piattaforme informatiche per l’acquisto e la vendita on line
f) sviluppo di piattaforme di FAD, e-learning;
g) acquisto e installazione di apparati di rete per il potenziamento della rete informatica (es. sistemi wifi, switch, router) ad esclusione dei costi per servizi di telefonia e canoni periodici di gestione
 
Tipologia e importo del contributo
 
Il contributo riconoscibile è a fondo perduto, pari al 30% delle spese sostenute e documentate sino ad un massimo di Euro 3.000,00. Potranno godere dell’agevolazione gli interventi il cui costo minimo sia pari o superiore a € 3.000,00.
 
Presentazione delle domande dal 18/04/2016 sino a esaurimento risorse