Bando Credito Adesso

21 March 2016
 
Soggetti beneficiari

-Micro, piccole e medie imprese con sede operativa in Lombardia, operative da almeno 24 mesi e appartenenti ad uno dei seguenti settori: - manifatturiero; - servizi alle imprese; - commercio all’ingrosso; - costruzioni; - turismo;

-MID CAP (imprese da 250 a 3.000 dipendenti)

-Agenzie di Viaggio 

 

Accesso ordinario - requisiti

Possono essere ammesse all’iniziativa le imprese in possesso di uno o più ordini/contratti di fornitura di beni e/o servizi aventi un importo minimo pari a:

€ 30.000,00 nel caso di Micro e Piccole Imprese;

€ 100.000,00 nel caso di Medie Imprese;

I singoli ordini o contratti devono essere inevasi e antecedenti massimo 3 mesi alla data di presentazione della domanda di partecipazione alla presente iniziativa

 

Accesso semplificato - requisiti 

Possono essere ammesse all’iniziativa le imprese la cui media dei Ricavi Tipici risultante dagli ultimi due esercizi contabilmente chiusi alla data di presentazione della domanda di partecipazione sia pari ad almeno € 120.000,00

 

Accesso ordinario – Ammontare del Finanziamento

Ogni singolo finanziamento non potrà superare l’80% dell’ammontare degli ordini/contratti di fornitura e sarà in ogni caso ricompreso entro i seguenti limiti:

- per le Micro e Piccole imprese: tra € 18.000,00 ed € 500.000,00

- per le Medie Imprese: tra € 60.000,00 ed € 750.000,00

- per le MID CAP: fino a 1.500.000,00

 

Accesso semplificato – Ammontare del Finanziamento

Ogni singolo finanziamento potrà essere erogato fino alla cifra massima di € 200.000,00

 

Durata e Tassi di interesse applicati

Durata di 24 o 36 mesi con cadenza semestrale, interessi al tasso Euribor a 6 mesi oltre a un margine che varierà in funzione della classe di rischio assegnata alla PMI

 

Contributo in conto interessi

A copertura degli oneri connessi al Finanziamento, Finlombarda concede un contributo in conto interessi pari al 2%,aumentabile a:

-       3% per le imprese mantovane colpite dal sisma del maggio 2015, le imprese che hanno subito danni dalla tromba d’aria di luglio 2013 (alcuni comuni della provincia di Milano), le imprese interessate dal blocco dalle Strada Provinciale 27 del dicembre 2013 (alcuni comuni della provincia di Bergamo), le imprese con un volume di transazioni commerciali con imprese della Federazione Russa pari al 5% del fatturato totale riferito all’ultimo bilancio approvato.

-       Fino al 4%per le agenzie di viaggio che diversificano l’attività